Video ricetta PANE integrale ai semi misti fatto in casa.

INGREDIENTI per 2 filoncini

  • Farina integrale – 500 gr
  • Farina 00 – 500 gr
  • Acqua – 600 ml
  • Lievito di birra 2/4 gr
  • Olio – 25 gr
  • Sale – 25 gr
  • Miele – 1 cucchiaino
  • Semi misti – 30 gr

 

 

PROCEDIMENTO

  • Versa in un contenitore metà dell’acqua e fai sciogliere il lievito
  • Mischia le due farine, versane metà nella planetaria e aggiungi l’acqua con il lievito gradualmente

 

  • Aggiungi la parte restante della farina
  • Aggiungi il sale nella restante parte d’acqua e mescola fino a farlo sciogliere completamente
  • Aggiungi l’acqua con il sale e continua a impastare
  • Aggiungi i semi poi il miele e infine l’olio

 

  • Fai lievitare l’impasto circa 16 ore a temperatura ambiente, coperto da un canovaccio.

 

  • Una volta lievitato dividi in due l’impasto e forma due filoncini

 

  • Attendi che il pane raddoppi di volume e inforna a una temperatura di 250 gradi, a fiamma medio/bassa.

 

COTTURA

  • Nel forno a legna:
    Accendete il fuoco al centro del piano con qualche legnetto. Quando il fuoco ha preso aggiungete qualche ciocco di legna di taglia piccola. Dopo una ventina di minuti si sarà formata della brace quindi cospargetela su tutto il piano, così da permettere alle tavelle del piano di incamerare meglio il calore e in minor tempo.
    Dopo circa dieci minuti potete spostare le braci sul lato sinistro, mantenendo sempre una piccola fiamma e infornate il pane. Il pirometro e la temperatura del piano dovranno segnare circa 250 gradi. Cuocete il pane preferibilmente a sportello chiuso, monitorando la temperatura costantemente e nel caso dovesse scendere, inserite un piccolo ciocco di legna.
  • Nel forno a gas:
    Accendete il forno un’ora prima di infornare.
    Nella prima mezz’ora alla massima potenza a sportello chiuso per permettere alle tavelle di incamerare calore, che poi rilasceranno nella cottura. Poi, nella seconda mezz’ora, a fiamma bassa, per permettere al forno di arrivare al set point di temperatura, ovvero 250 gradi. Cuocete il pane preferibilmente a sportello chiuso.

 

 

 

CONSIGLI IMPORTANTI

  • Prima di iniziare, fai ruotare la planetaria solo con la farina; questo permetterà di incorporare più aria e aiuterà la lievitazione. E se non hai la planetaria non c’è problema! Segui tutto il procedimento, utilizzando una ciotola e impastando a mano.
  • La farina: puoi scegliere una farina per pizza e pane che trovi facilmente al supermercato e una farina integrale oppure una farina ai cereali.
  • Non mischiare mai insieme il sale e il lievito; Il sale uccide i batteri del lievito e ne compromette la lievitazione.
  • Questo impasto ha una idratazione al 60%.
  • Unisci l’olio sempre a fine procedimento.
  • Puoi utilizzare dai 2 gr ai 4 gr di lievito, dipende da quanto tempo vuoi far lievitare il tuo pane.
  • Il miele o il malto servono per far fermentare meglio l’impasto.
  • Il mix di semi è a libera scelta! Prendi quello che più ti piace e dai un gusto particolare al tuo pane fatto in casa.
  • La lievitazione può variare tra le 12 e le 20 ore, ti consigliamo di fare l’impasto il giorno prima. In inverno possiamo tenerlo in casa a temperatura ambiente avendo cura di coprirlo bene per non farlo seccare, in estate consigliamo di utilizzare l’acqua dell’impasto fredda di frigo e tenerlo lontano da fonti di calore e di idratarlo una volta ogni ora con uno spruzzino di acqua.