FAQ – Domande frequenti

Lo scopo di questa pagina è fornire le risposte alle domande più comuni che riguardano i nostri forni.

Per comodità, abbiamo suddiviso le domande più frequenti in tre sezioni, in modo da facilitarvi la ricerca:

  1. La prima sezione è rivolta sia ai professionisti che agli appassionati e contiene le risposte alle domande più comuni sull’assistenza clienti di Alfa
  2. La seconda sezione riguarda i forni domestici, strumenti pensati per gli appassionati di cucina che amano preparare la pizza a casa, ottenendo però prestazioni migliori rispetto al classico forno elettrico da incasso, presente nella maggioranza delle nostre cucine.
  3. La terza sezione si rivolge ai professionisti, con chiarimenti e informazioni relativi alla gestione dei forni professionali, includendo i vantaggi e le caratteristiche di un forno Alfa e come questo possa migliorare la vostra attività ristorativa.

E’ sempre necessario consultare il manuale d’uso per l’installazione, se questa avviene in uno spazio interno è necessario consultare installatori professionisti.

1 . Assistenza Clienti

Nella prima sezione troviamo le risposte alle domande più comuni sui servizi di assistenza a voi dedicati, sia professionisti che appassionati.

Posso contattarvi per avere chiarimenti sull'utilizzo del forno?

Certamente! Puoi contattarci in ogni momento e attraverso diverse modalità:

  • Direttamente sul nostro sito cliccando su questo link
  • Scrivendo un’email all’indirizzo: [email protected]
  • Chiamandoci dall’Italia al numero verde: 800.77.77.30
  • Eva, il vostro assistente virtuale, che puoi contattare cliccando sull’icona in basso a destra in tutte le pagine del nostro sito

Il servizio dicustomer care è disponibile in 4 lingue, per supportare i nostri clienti, sparsi in tutto il mondo.

Posso contare su un servizio di assistenza tecnica?

L’assistenza per malfunzionamenti, guasti o necessità di pezzi di ricambio viene fornita dai rivenditori.

Contatta il rivenditore più vicino a te per il supporto tecnico oppure scrivi a [email protected]

I forni sono dotati di garanzia?

Tutti i nostri prodotti sono coperti da 2 anni di garanzia, che copre qualsiasi guasto alle componenti del forno causato da problemi di natura costruttiva o di usura anticipata, anche se queste condizioni si verificano raramente.

2 . Forni domestici

Questa sezione è dedicata ai nostri forni domestici per pizza, strumenti perfetti per le giornate estive in giardino o in terrazzo, in compagnia di amici e parenti. Vi permetteranno di gustare una vera pizza napoletana, cotta nel forno a legna a più di 450°C, comodamente a casa vostra. Potrete sviluppare enormemente le vostre abilità nell’arte bianca e far gustare agli ospiti tutte le vostre ricette cotte alla perfezione.

Come sono fatti i forni Alfa?

Alfa nasce come produttore di forni a legna tradizionali e, sin dall’inizio della sua attività, ha concentrato i propri sforzi per il miglioramento continuo dei materiali refrattari, raggiungendo ottime prestazioni termiche.

Oggi, non solo produciamo ottimi forni tradizionali da interno e da esterno, ma abbiamo anche rinnovato il settore dei forni domestici sviluppando la Tecnologia Forninox™

Abbiamo dotato un forno a legna in refrattario di un efficiente coibentazione, fornita da un rivestimento di acciaio INOX. Questo ci ha permesso non solo di migliorare le performance termiche dei nostri forni, ma ne abbiamo anche alleggerito enormemente il peso, potendo creare modelli di forni a legna mobili su ruote.

Grazie a questi vantaggi, i forni in acciaio e refrattario Alfa hanno consumi estremamente più bassi degli altri, sia per la quantità di combustibile, ma soprattutto in termini di tempo necessario per il raggiungimento di alte temperature.

I forni a legna Alfa sono semplici da usare?

I nostri forni in acciaio sono più semplici da usare rispetto ai forni tradizionali, poiché la gestione del fuoco è facilitata dalla struttura compatta e dalle ottime prestazioni termiche.

La struttura dei forni Alfa consente all’aria calda di circolare in tutta la camera di cottura prima di uscire e questo permette una più facile gestione del fuoco, che necessita di minori attenzioni e combustibile

La facilità di utilizzo è evidente soprattutto nei nostri forni in acciaio: oltre alla grande efficienza termica, sono anche facili da spostare, considerato il peso ridotto, rendendo il loro utilizzo estremamente comodo.

Dove posso installare i forni da esterno Alfa?

I nostri forni per pizza in acciaio possono essere installati ovunque, sia in spazi interni che all’aperto.

Inoltre, grazie alla loro leggerezza, è possibile scegliere la versione mobile dei forni in acciaio, acquistandoli completi della loro struttura con le ruote. Questo vi consentirà di utilizzare il forno in diversi spazi del giardino, cambiandone la posizione anche tutti i giorni, oltre a poterlo riporre in garage nei mesi freddi.

Anche i forni tradizionali possono essere installati sia all’interno che all’esterno, ma, in entrambi i casi, sono necessari lavori di muratura.

 

Chi ha poco spazio in giardino o sul terrazzo, può godere di tutti i vantaggi di un forno da esterno scegliendo Alfa, perché la nostra gamma comprende anche forni di piccole dimensioni, pensati proprio per chi ha spazi ristretti. Il nostro forno più piccolo, adatto a cuocere anche su un piccolo balcone, è One, il forno per pizza compatto.

Per quanto riguarda i forni a gas, è possibile installarli in prossimità delle tubature del gas metano di questo combustibile per una soluzione fissa, oppure scegliere un modello mobile con l’apposita struttura dotata di ruote, tenendo a mente che dovremo prendere in considerazione lo spazio necessario per la bombola di gas.

Come procedo quando arrivo a casa con il nuovo forno?

Per l’installazione dei forni in acciaio Alfa, sono sufficienti pochi e semplici passaggi:

  • Posizionare la base sulla struttura
  • Montare il comignolo sulla canna fumaria
  • Montare comignolo e canna fumaria sulla cupola del forno

 

Se il forno è a legna, si può subito iniziare ad usarlo, mentre se è a gas (o ibrido), si dovrà prima collegare l’alimentazione alla tubatura del gas metano o alla bombola GPL. Questo avviene tramite il tubo flessibile in dotazione: sarà sufficiente collegare le estremità del tubo agli ugelli e fissarle bene con delle normali fascette a vite.

Per quanto riguarda i forni tradizionali invece, il discorso è un po’ più impegnativo, poiché sono necessari lavori di muratura per costruire una solida base in mattoni e cemento, per assemblare le varie componenti della cupola e per rivestire il forno con ulteriori materiali refrattari. 

Se desideri approfondire, sul nostro sito puoi trovare il tutorial per l’assemblaggio dei forni tradizionali.

Come si accendono i forni Alfa?

Per accendere il forno a gas, è sufficiente ruotare la manopola e premere il bottone di avvio e regolare la fiamma.

Per quanto riguarda il forno a legna, bisogna accendere un fuoco al centro del forno, utilizzando inizialmente piccoli ramoscelli e pezzetti di legna sempre più grandi, all’aumentare della fiamma. Successivamente, si aggiungono pezzi di legna più grandi (da 5 a 10 cm di diametro), in modo che si formino le braci.

Ovviamente, più il forno è grande, maggiore è la quantità di legna necessaria per l’aumento di temperatura. Nei modelli più grandi, si consiglia di spostare il fuoco nelle varie zone del forno, in modo da riscaldare la base (chiamata anche platea) in maniera omogenea.

Infine, è importante ricordare che la legna deve essere molto asciutta per essere bruciata, per evitare di produrre dei fumi densi e scuri che andrebbero a rovinare le nostre pietanze con un retrogusto amaro, dato dalla fuliggine.

Come devo accendere il forno a legna per la prima volta?

La prima accensione del forno a legna deve avvenire con una fiamma leggera, che faccia aumentare la temperatura del forno molto lentamente e che non arrivi alle massime temperature possibili: basterà raggiungere i 300°C

In questo modo, la struttura del forno e i materiali refrattari potranno abituarsi al calore in maniera più dolce, adattandosi perfettamente e perfezionando la rispettiva collocazione, per garantire in seguito performance ottime. 

Leggi il nostro articolo e scopri tutti i segreti sull’accensione dei forni Alfa.

Quali sono i migliori tipi di legna per la cottura della pizza?

I tipi di legna migliore, in termini di resa calorica e qualità aromatiche, sono la quercia e il faggio

È assolutamente da evitare la legna dei sempreverde, che produce molta fuliggine.

Se desideri approfondire, puoi leggere l’articolo dedicato alla scelta del tipo di legna con la resa migliore, che trovi all’interno del nostro blog.

Cosa posso cuocere nei forni Alfa?

I nostri forni, sia i modelli alimentati a legna, che i modelli a gas o ibridi, sono in grado di cuocere perfettamente qualsiasi alimento.

Grazie alle elevate temperature che possono raggiungere, i forni Alfa sono molto indicati per preparare la pizza al piatto napoletana, cotta in un minuto, o poco, ad una temperatura superiore ai 450 °C. 

Utilizzando il forno ad una temperatura inferiore, è possibile cuocere tutte le ricette da cottura in forno, ad esempio il pane, gli arrosti di carne, pesce, verdure e dolci. È possibile prendere spunto dalle ricette che trovate nel nostro blog.

Potrete dare un gusto nuovo ai vostri manicaretti, grazie agli aromi forniti dalla cottura a legna e alla fiamma viva.

Cuocere la pizza: devo farlo in teglia o direttamente sul piano di cottura?

Puoi scegliere l’alternativa che preferisci: i nostri forni sono adatti per cuocere la pizza in entrambi i modi

L’unica cosa a cui prestare attenzione è la temperatura di cottura, dato che, solitamente, la pizza in teglia si cuoce ad una temperatura inferiore, ma sarà sufficiente esercitarsi e migliorarsi con il tempo e la pratica, come accade per tutte le ricette e per tutti i tipi di forni.

Come pulisco il forno?

Tutti i tipi di forno hanno bisogno di essere puliti per regalarci ottime pietanze e prestazioni. 

Solitamente, vengono effettuate pulizie veloci piuttosto spesso, soprattutto nel caso in cui si cuociano più pizze, e una pulizia più approfondita quando abbiamo finito di utilizzare lo strumento.

La pulizia veloce del forno viene fatta tra una pizza e l’altra e consiste semplicemente in alcune passate di spazzolone per rimuovere i residui di farina bruciata o di cibo dal piano di cottura, prima di infornare le pizze successive.

La pulizia più approfondita è meglio farla con il forno non troppo caldo, dopo un po’ di tempo dal suo utilizzo. Oltre allo spazzolone, può essere utilizzato anche uno straccio inumidito con sola acqua, passandolo sul piano di cottura per rimuovere completamente lo sporco.

Per quanto riguarda il forno a legna, è necessario un passaggio in più, cioè la pulizia delle ceneri. 

È importante che venga fatta quando il forno è freddo, come il giorno dopo al suo utilizzo, andando a rimuovere tutti i residui lasciati dalla combustione con una paletta di ferro. 

Nella pagina dedicata del nostro sito, troverete tutti i consigli sulla manutenzione dei forni, a partire dalla pulizia, fino ad arrivare ai migliori metodi per allungare la vita al vostro modello.

Posso personalizzare i forni Alfa?

La personalizzazione disponibile per i forni domestici Alfa riguarda, per la maggior parte dei modelli in acciaio, il tipo di alimentazione:

  • Legna
  • Gas
  • Ibrido

E’ anche possibile scegliere il colore per alcuni modelli, tra quelli disponibili in gamma.

Posso richiedere un forno su misura?

Per ragioni produttive, non è possibile richiedere un forno su misura, ma l’ampiezza della gamma domestica Alfa consente di trovare un forno per pizza perfetto per le proprie esigenze di spazio e dimensioni.

Dove posso acquistare i forni Alfa?

Puoi trovare i nostri forni presso i rivenditori autorizzati

La rete dei nostri rivenditori può contare numerosi punti vendita, sia in Italia che all’estero. Questo ci consente di portare la tecnologia Alfa in tutto il mondo, insieme alla tradizione.

Cerca il rivenditore più vicino a te cliccando su questo link, oppure sul nostro sito, nella pagina dedicata che trovi selezionando “Contatti” > “Punti vendita”. Puoi trovare il tuo rivenditore anche contattando a Eva, la nostra assistente virtuale, che puoi consultare in qualsiasi momento cliccando sull’icona dei messaggi che trovi in basso a destra dello schermo.

Quanto costano i forni Alfa?

Tutti i forni Alfa hanno un ottimo rapporto qualità-prezzo, grazie alle loro grandi prestazioni.

I prezzi variano in base a

  • Modello: il prezzo aumenta all’aumentare della dimensione del modello
  • Alimentazione: la variazione di prezzo è data dai differenti costi d’impianto per le soluzioni a legna, a gas o ibride

Per conoscere il prezzo dei vari modelli, puoi contattare il rivenditore che opera nella tua zona, richiedere un preventivo a questo link, oppure chiedendo a Eva, la nostra assistente virtuale, che puoi consultare in qualsiasi momento cliccando sull’icona dei messaggi che trovi in basso a destra dello schermo.

3 . Forni professionali

Questa sezione è dedicata ai professionisti della ristorazione, con le risposte a tutte le domande che potrebbero nascere riguardo ai forni professionali Alfa. I forni professionali Alfa sono strumenti di grande qualità, che garantiscono elevate prestazioni termiche e consumi ridotti, grazie allo sviluppo tecnologico che è in costantemente miglioramento.

Perchè scegliere i forni professionali Alfa?

I nostri forni per pizza in acciaio sono perfetti per risolvere svariate esigenze, come nel caso di:

  • Chi ha poco spazio, come un bar che offre un servizio di ristorazione veloce oppure un foodtruck.
  • Chi vuole aumentare la produttività senza dover sostenere enormi costi di gestione, avendo la possibilità di servire molti clienti 
  • Chi vuole alleggerire il carico di lavoro della cucina interna installando un forno mobile, che può essere posizionato all’esterno ed utilizzato durante le stagioni più calde. Questa soluzione permette di aumentare il numero dei coperti, sfruttando inoltre l’effetto scenico dato dal forno esterno.

I forni professionali sono solitamente più grandi ed efficienti di quelli domestici, siccome esistono importanti differenze di frequenza d’uso, necessità produttive e costi di gestione.

Posso scegliere l’alimentazione del forno professionale?

Per la maggior parte dei modelli professionali in acciaio, è possibile scegliere tra: 

  • Legna 
  • Gas (metano o GPL)
  • Ibrido (legna e gas)
  • Elettrico
Posso richiedere un forno su misura?

Per motivi produttivi, non è possibile richiedere un forno costruito su misura. Tuttavia, la maggior parte dei modelli professionali è disponibile in due versioni diverse: una versione di grandi dimensioni e una versione di piccole dimensioni.

Inoltre, l’ampiezza della gamma di forni per pizza professionali Alfa permette di riuscire a rispondere a tutte le esigenze di produttività, anche le più importanti.

Posso personalizzare il design dei forni?

Puoi personalizzare la maggior parte dei nostri forni in acciaio della gamma professionale scegliendo tra i diversi colori disponibili.

La personalizzazione dei forni Alfa, oltre al design, si estende anche al tipo di alimentazione. Per la gamma professionale, sono disponibili modelli:

  • A legna
  • A gas
  • Elettrico
  • Ibridi
Quali sono le tecnologie utilizzate nei forni Alfa?

Negli anni, Alfa ha sviluppato una serie di innovazioni tecnologiche, grazie alla grande passione che dedichiamo al nostro lavoro, che ci spinge a migliorarci ogni giorno. I maggiori traguardi tecnologici di Alfa sono:

 

  • Tecnologia Forninox™: la struttura del forno è rivestita da una cupola in acciaio, che aumenta l’isolamento termico, rendendo il forno stesso più efficiente. Inoltre, questa innovazione ha consentito lo sviluppo dei forni mobili, grazie ad una notevole riduzione del peso dei modelli, che possono così essere spostati facilmente.
  • Tecnologia Compact Flame: questa tecnologia consente di sviluppare forni a gas che simulano la fiamma viva della cottura a legna, potendo controllare la quantità di calore fornita per irraggiamento. Con Compact Flame, si possono avere modelli a gas che si riscaldano molto velocemente e raggiungono le alte temperature tipiche dei forni a legna.
  • Tecnologia Flue System™: il brevetto Alfa più recente (2019) consiste in una progettazione accurata della struttura del forno che consente all’aria calda di rilasciare tutto il proprio calore, prima di essere espulsa dalla canna fumaria. In questo modo, il potere calorifico del forno è sfruttato al massimo, consentendo di ridurre i consumi di combustibile e di aumentare l’efficienza termica dello strumento.

Materiali refrattari dall’elevata efficienza termica: i componenti essenziali per i forni tradizionali che, da più di 40 anni, posizionano i forni Alfa tra i migliori modelli. Le grandi prestazioni raggiunte ci consentono di sviluppare forni molto efficienti; inoltre, i nostri migliori materiali refrattari sono fondamentali per la realizzazione dei forni rivestiti in acciaio INOX.

Quanto consumano i forni a gas professionali Alfa?

Grazie all’elevata efficienza termica, i forni a gas in acciaio Alfa hanno consumi decisamente inferiori rispetto ai forni tradizionali.

Alcuni modelli sono dotati della Tecnologia Compact Flame, che simula la fiamma viva della legna e consente di dare una doratura ai cibi simile a quella ottenuta nel forno a legna, oltre a migliorare ulteriormente le performance termiche del forno.

Quanto consumano i forni a legna professionali Alfa?

I forni per pizza alimentati a legna di Alfa consumano meno combustibile rispetto alla media, grazie all’elevata qualità dei materiali refrattari e alle innovazioni tecnologiche introdotte per i forni in acciaio, che possono garantire un elevato grado di isolamento termico.

I forni in acciaio e refrattario sono in grado di ridurre notevolmente il consumo di legna necessario per gestire un intero servizio, grazie alla grande efficienza energetica e all’ottimo sfruttamento del calore, permesso dal rivestimento in acciaio INOX.

Come funzionano i forni ibridi?

Alcuni forni Alfa sono disponibili in versione ibrida, una soluzione che consente di alternare la combustione della legna a quella del gas.

Questo è possibile grazie al nostro kit hybrid, un sistema che permette di coprire il bruciatore a gas per accendere un fuoco a legna all’interno del forno, in totale sicurezza e senza rischiare di rovinare l’alimentazione a gas.

In questo modo, i forni ibridi possono essere utilizzati ogni volta in modo diverso, scegliendo tra la cottura a legna e a gas.

Tutti i forni ibridi, grazie all’elevata efficienza termica fornita dalla tecnologia Forninox, hanno consumi ridotti sia quando vengono alimentati a gas, che a legna

Ad esempio, il forno professionale Quattro Pro, con una capacità produttiva di 60 pizze ogni ora (3 per infornata), ha un consumo medio di:

  • 4,5 kg/h di legna
  • 1,35 kg/h di GPL
  • 1,80 m3/h di metano
Ho bisogno di una canna fumaria o di una cappa di aspirazione?

I forni a gas possono essere utilizzati in una cucina dotata di una normale cappa di aspirazione, come qualsiasi altro elettrodomestico professionale.

I forni a legna, invece hanno bisogno di una canna fumaria per il tiraggio dei fumi, in modo che possano essere trasportati direttamente all’esterno del locale.

Quali materiali sono utilizzati per costruire i forni professionali Alfa?

Alfa realizza, da decenni, i migliori materiali refrattari per i forni a legna tradizionali, raggiungendo i più elevati livelli di efficienza termica, che si traducono in forni professionali dalle elevate prestazioni.

Per quanto riguarda i forni per pizza in acciaio, il rivestimento esterno sopra la camera di cottura in refrattario è formato da 3 strati di diversi tipi di acciaio inossidabile ed è ricoperto da diversi strati di vernice a polvere, per garantire una migliore resistenza agli agenti atmosferici.

Quanto è spessa la cupola in refrattario?

I nostri forni a legna tradizionali della gamma professionale hanno una cupola composta dai migliori materiali refrattari spessa 10 cm (il doppio rispetto alla gamma dei forni domestici).  

Lo spessore importante della cupola, unito alle elevate prestazioni termiche dei refrattari Alfa, permette di mantenere efficacemente il calore accumulato durante la combustione.

Qual è il forno migliore per un foodtruck?

I foodtruck hanno particolari esigenze di spazio: questo rende la scelta del forno una decisione cruciale per chi gestisce un’attività itinerante, soprattutto se questa è specializzata nella preparazione della pizza.

Tutti i forni per pizza in acciaio Alfa possono essere adatti ad un business su ruote, perchè sono molto più leggeri dei forni tradizionali e possono essere trasportati facilmente. Un modo per risparmiare spazio è dotare il proprio foodtruck di un forno a gas o ibrido, per non avere la necessità di portare con sé una grande quantità di legna sul mezzo di lavoro.

Per chi preferisce la cottura a legna, una soluzione pratica per risparmiare spazio è quella di scegliere un forno mobile, da posizionare di volta in volta all’esterno del mezzo.

Nella sezione dedicata del nostro sito, puoi saperne di più sui forni per foodtruck.

Qual è il forno migliore per un locale piccolo?

Generalmente, le attività che non contano più di una trentina di coperti a servizio, non necessitano di forni molto grandi, a meno che non esistano esigenze specifiche.

Di conseguenza, una soluzione per risparmiare spazio in cucina potrebbe essere il forno Qubo, per chi preferisce l’alimentazione a gas, oppure il forno Quattro Pro, un forno ibrido dalle grandi prestazioni che consente anche la cottura a legna.

Qual è il forno migliore per un locale grande?

Nei locali grandi, è fondamentale scegliere uno strumento che ci consenta di soddisfare un’alta domanda concentrata in poco tempo, soprattutto per le attività dove si lavora principalmente con il forno della pizzeria e non con la cucina.

Il modello Alfa in acciaio dalla maggiore produttività è il forno Opera, con una capacità di 7 pizze per infornata che consente di cuocere fino a 150 pizze ogni ora, un modello ibrido (a gas e a legna), anche disponibile con la base.

Per quanto riguarda i forni tradizionali in materiale refrattario, si può arrivare fino a 12 pizze per infornata con la versione più grande del forno Special Pizzeria (diametro interno di 160 cm), disponibile sia alimentato a legna che a gas.

Cosa differenzia i forni Alfa dagli altri modelli del mercato?

I forni Alfa garantiscono livelli ineguagliabili di cottura ottimale e, soprattutto, di efficienza termica, compreso il risparmio di combustibile, assicurato dalle innovazioni tecnologiche in continua evoluzione.

Tutti i nostri modelli sono progettati per durare a lungo, anche se posizionati stabilmente in ambienti esterni, grazie ad una struttura solida e robusta e ai numerosi strati di vernice a polvere, che ne ottimizzano la conservazione.

Inoltre, il peso ridotto dei modelli in acciaio consente di spostarli con facilità, anche quotidianamente, consentendo una gestione del lavoro ancora più comoda e flessibile, che va a vantaggio della produttività.

Infine, Alfa è sinonimo di stile Made in Italy, grazie al design innovativo ed elegante dei forni in acciaio, strumenti che richiamano e valorizzano la tradizione italiana in tutto il mondo, grazie alle innovazioni tecnologiche che racchiudono, come:

Non hai trovato quello che cercavi?

Il team Alfa è sempre disponibile e pronto a supportarti con tutte le informazioni di cui hai bisogno e siamo pronti ad aiutarti nella ricerca del forno perfetto per le tue esigenze, che tu sia un professionista o un pizzaiolo amatoriale.

Per qualsiasi domanda o chiarimento, non esitare a contattarci:

  • Sul nostro sito, cliccando su questo link.
  • Tramite email all’indirizzo [email protected].
  • Chiamando il numero verde 800.77.77.30.
  • Chiedendo ad Eva, il vostro assistente virtuale (in basso a destra su tutte le pagine del nostro sito).