Castagnaccio

 In Blog, Ricette
  •  Cottura alla fiamma
  •  Temperatura forno: 200/220 °C
  •  Cottura: 40 minuti

Ingredienti

  • Acqua
  • Sale
  • Olio
  • Farina di castagne
  • Pinoli
  • Uvetta
  • Rosmarino

Procedimento

Per preparare il castagnaccio alla toscana per prima cosa mettete l’uvetta a bagno in acqua tiepida per farla rinvenire e procedete setacciando la farina in una ciotola capiente per rimuovere eventuali grumi.

Dopo aver aggiunto un generoso pizzico di sale, versate poco per volta nella farina di castagne l’acqua con un aggiunta di olio mescolando il tutto con una frusta fino ad ottenere una pastella ben amalgamata e molto morbida.

Strizzate ed asciugate l’uvetta per bene ed aggiungetela all’impasto, assieme ai pinoli.

Tenete da parte un piccolo quantitativo di questi tre ingredienti che vi servirà per cospargere la superficie del castagnaccio prima di infornarlo.

Ponete l’olio in una teglia bassa, del diametro di 25 cm, quindi spennellatela per bene avendo cura di ricoprire tutta la superficie.

Versate il composto all’interno della teglia. Cospargete il castagnaccio con gli ingredienti messi da parte e con il rosmarino.

Il forno a legna Ciao deve avere una temperatura di 200°-220° C.

Infornate quindi il vostro castagnaccio per 40 minuti.

Girate la teglia di tanto in tanto per assicurare al castagnaccio una cottura uniforme.

Nel forno a legna Ciao si posso infornate contemporaneamente 2 teglie da 25 cm l’una.

Il castagnaccio sarà pronto quando la superficie sarà bella croccante e dorata.

Ottimo per una merenda autunnale!