Forno a legna di design: come riconoscere unicità e innovazione

Il forno a legna è uno strumento di cottura straordinario, capace di cuocere i cibi come nessun altro tipo di forno e di arredare gli ambienti grazie al suo grande fascino rustico e genuino.

Le ottime prestazioni di cottura del forno a legna derivano dalle sue caratteristiche termiche, che sono determinate da due fattori:

  • L’utilizzo di materiali refrattari dall’elevata capacità termica
  • La forma della cupola, che favorisce la circolazione di correnti d’aria calda all’interno del forno

 

Nei forni a legna il design non si parla quindi solamente di un fattore estetico, ma soprattutto funzionale, poiché ha un ruolo centrale nel determinare la capacità termica del forno e quindi le sue prestazioni di cottura.

In questo articolo affronteremo il tema del design dei forni a legna, un aspetto che spesso è messo in secondo piano nella valutazione di questi strumenti.

 

Prendendo come riferimento i forni tradizionali, inizieremo spiegando i motivi per cui la forma della cupola ha un impatto diretto sulle prestazioni di cottura.

Successivamente parleremo delle innovazioni nel design dei forni, descrivendo le caratteristiche e i vantaggi dei forni in acciaio Alfa. Lo faremo illustrando gli sviluppi tecnologici contenuti nei nostri forni, per concludere poi, spiegando i vantaggi apportati dal design nei nostri forni a legna innovativi.

Infine vedremo come Alfa punta all’innovazione rispettando però la tradizione dei forni a legna di design, sviluppando soluzioni nuove che mantengano un’armonia con la storia e la cultura delle cotture a legna. Iniziamo.

 

 

 

L’importanza del design nei forni a legna

Il forno per pizza tradizionale è uno strumento piuttosto antico, nato molto prima della definizione del design come campo di studi.

La forma e i materiali con cui è realizzato nascono infatti da secoli di esperienza, con accorgimenti costruttivi tramandati di generazione in generazione.

 

Prima dello sviluppo industriale, che ha contribuito al miglioramento sia tecnico che estetico, i forni a legna venivano realizzati in modo artigianale, mattone su mattone. Questo strumento non era costruito per essere bello, poiché le uniche cose importanti erano le buone prestazioni di cottura e la capacità di mantenerle per decenni.

Oltre all’utilizzo di materiali refrattari, in grado di accumulare molto calore e di rilasciarlo gradualmente, la caratteristica principale che determina la grande capacità termica dei forni a legna è la forma della cupola.

 

La volta del forno è infatti una mezza sfera un po’ schiacciata, che consente di distribuire il calore in modo uniforme in tutta la camera di cottura, grazie alle correnti d’aria calda che nascono dalla fiamma.

Il calore del forno a legna infatti nasce dal fuoco e si sviluppa in due modi:

  1. Dalla fiamma, che genera delle correnti d’aria calda continue e circolari che partendo dalla legna che brucia, risalgono le pareti ricurve e convogliano al centro della cupola, dove vengono indirizzate verso il basso, cuocendo la parte superiore dei cibi
  2. Dalle braci, che sono più calde della fiamma e servono per riscaldare il suolo del forno (che cuoce la parte inferiore dei cibi che ci appoggiamo) e per raggiungere temperature molto alte e stabili

 

Il forno per pizza tradizionale quindi consente di cuocere i cibi sfruttando tutti e tre i modi di trasmissione del calore, che sono:

  • Per conduzione, con il contatto diretto delle pietanze con il suolo rovente
  • Per convezione, con le correnti d’aria molto calda che cuociono i cibi anche nelle parti superiori
  • Per irraggiamento, con il calore proveniente direttamente dalla fiamma che cuoce i cibi anche se non sono a contatto diretto

 

Il forno a legna ha un design che consente di indirizzare e potenziare il calore del fuoco, sfruttando al massimo la resa calorica di ogni pezzo di legna.

L’unione della forma e dei materiali dall’elevata capacità termica consente di trattenere il calore sprigionato dalla combustione della legna, in modo da accumularlo in maniera efficiente e facendo sì che il forno a legna sia in grado di mantenere alte temperature anche dopo molte ore dallo spegnimento della fiamma.

Il design dei forni a legna è quindi un fattore fondamentale per determinare le loro prestazioni di cottura, e la forma della cupola, negli anni è divenuta simbolo delle ricette della tradizione e delle cotture genuine, specialmente nel mondo della panificazione.

 

 

I forni a legna di design Alfa

Dopo aver spiegato l’importanza della forma della cupola nei forni a legna tradizionali, veniamo al cuore del discorso parlando del design nei forni a legna Alfa.

 

Iniziamo spiegando le innovazioni tecnologiche contenute nei nostri forni in acciaio che hanno un impatto notevole sul design di questi strumenti.

Successivamente vedremo quali sono le conseguenze di queste tecnologie sulle prestazioni di cottura di questi strumenti e l’importanza che ha il design nei nostri forni in acciaio.

 

 

Le tecnologie dei forni in acciaio Alfa

L’innovazione e la ricerca tecnologica sono un perno nello sviluppo dei nostri forni per pizza, che infatti contengono diverse soluzioni studiate per migliorare le prestazioni di cottura e l’efficienza termica.

Possiamo infatti definire i forni domestici Alfa come forni professionali per la casa, grazie alle loro grandi prestazioni di cottura, all’elevata efficienza e al design curato che può arredare i vostri spazi domestici.

 

In particolare, le tecnologie sviluppate che hanno un impatto sia sul design che sulle prestazioni dei forni a legna Alfa sono due:

 

Approfondiamo queste due innovazioni per capire l’impatto che hanno sulle prestazioni dei forni.

1. Il brevetto Forninox

Questa innovazione nasce da un’intuizione avuta circa dieci anni fa, che consiste nel rivestire un forno a legna in materiale refrattario con una cupola di acciaio inossidabile.

Il brevetto Forninox™ consente di aumentare l’efficienza termica dei forni, ottenendo prestazioni di cottura eccezionali con un consumo ridotto di combustibile, grazie alla coibentazione efficiente e alle ottime proprietà termiche dell’acciaio.

 

I forni Alfa realizzati con questa tecnologia possono infatti raggiungere i 450°C in poche decine di minuti, invece che le due o tre ore necessarie nei forni tradizionali.

L’utilizzo dell’acciaio inoltre consente di ridurre il peso dei forni, un fattore che ha reso possibile lo sviluppo dei forni mobili, degli strumenti estremamente comodi da utilizzare e molto facili da spostare, grazie alla struttura solida e robusta dotata di ruote.

 

Inizialmente la soluzione dei forni in acciaio è stata pensata per il mercato dei forni domestici, ma visti i risultati straordinari che ci ha consentito di raggiungere questa tecnologia è stata poi applicata anche ai forni professionali.

 

 

 

2. Il brevetto Flue system™

La seconda tecnologia brevettata da Alfa che ha un impatto notevole sulle prestazioni del forno a legna è il brevetto Flue system™, una soluzione che migliora notevolmente l’efficienza termica del forno.

Questa innovazione consiste nel rallentare l’uscita dei fumi dalla camera di combustione per consentirgli di rilasciare tutto il loro calore, tramite l’applicazione di un deflettore interno che precede l’inizio della canna fumaria.

 

La soluzione ideata consente di migliorare moltissimo l’efficienza termica dei nostri forni a legna in acciaio, poiché viene sfruttato tutto il calore sprigionato da ogni pezzo di legna.

 

Nei forni a legna tradizionali infatti, i fumi in uscita sono ancora molto caldi, sprecando parte del potere calorifico del combustibile. Il brevetto Flue system consente invece di ottimizzare il calore, facendo uscire i fumi della combustione dopo che hanno già rilasciato gran parte del loro potere. 

 

Questo consente di ottenere prestazioni termiche migliori, sia perché il forno si riscalda più velocemente, sia perché necessita di una minor quantità di legna per salire di temperatura.

 

 

Le prestazioni dei forni in acciaio Alfa

Le due tecnologie appena descritte ci hanno consentito di sviluppare dei forni per pizza in acciaio dalle prestazioni eccellenti, che non temono confronti con le prestazioni termiche dei forni a legna tradizionali.

In particolare, i due fronti su cui i forni in acciaio Alfa possono garantire ottime performance sono:

  1. Cotture eccezionali
  2. Consumi ridotti

 

Andiamo ora ad approfondire questi due aspetti.

1. Cotture eccezionali

I forni in acciaio Alfa possono cuocere alla perfezione non solo la pizza, ma anche il pane, i primi, gli arrosti e in generale tutte le pietanze da forno.

 

Grazie alla grande cura nel design i forni a legna Alfa riescono a garantire ottime performance di cottura, poiché le forme e i materiali impiegati nella loro realizzazione consentono di ottimizzare al massimo le prestazioni.

Sono infatti strumenti dall’elevata efficienza termica, in grado cioè di raggiungere temperature molto alte e di mantenerle stabili, una caratteristica fondamentale per ottenere delle ottime cotture.

 

 

 

2. Consumi ridotti

Le innovazioni presenti nei nostri forni in acciaio sono i fattori che ci hanno consentito di sviluppare dei forni estremamente efficienti.

L’efficienza va intesa sia come riduzione della quantità di legna, che come riduzione del tempo necessario all’aumento di temperatura.

 

Grazie al design curato nei minimi dettagli, i forni Alfa riescono ad ottimizzare la resa calorica di ogni pezzo di legna che mettiamo ad ardere, consentendoci quindi di risparmiare tempo e denaro nel loro utilizzo, rispetto ai forni tradizionali.

Per approfondire i vantaggi dei nostri forni in acciaio, potete leggere quali sono i cinque motivi per acquistare un forno Alfa per la casa.

 

Il ruolo del design nei forni in acciaio Alfa

Nei nostri forni a legna il design è quindi un fattore fondamentale.

In particolare, l’unione della forma e dei materiali di realizzazione dei nostri forni ha un impatto determinante su due aspetti:

  • La funzionalità;
  • L’estetica.

 

Approfondiamo questi due punti.

 

 

La funzionalità

Il design dei forni a legna Alfa è un fattore fondamentale nel determinare le ottime prestazioni di cottura e l’elevata efficienza termica che possono vantare.

 

Come abbiamo visto in precedenza, l’utilizzo dell’acciaio inossidabile consente di migliorare l’efficienza del forno a legna grazie alla maggiore coibentazione, che ne migliora l’isolamento termico con l’esterno.

La forma della cupola inoltre è studiata sia per offrire ottime performance termiche, sia per migliorare la facilità di utilizzo del forno

 

A differenza dei forni tradizionali infatti, i nostri forni in acciaio non hanno una base perfettamente rotonda, ma più rettangolare. Questo consente a chi cuoce di manovrare più comodamente il fuoco e le pizze, riuscendo a raggiungere facilmente tutti i punti del forno senza rischiare di scottarsi.

 

 

L’estetica

Da un punto di vista estetico infine, Alfa realizza forni per pizza dal design elegante e raffinato, sia nei modelli più grandi che in quelli dalle dimensioni più ridotte, ad esempio nel modello One, il forno in acciaio portatile che pesa solo 50 kg.

La forma della cupola richiama quella dei forni tradizionali e consente di trasmettere istintivamente un senso di cotture genuine nel rispetto delle tradizioni.

Contemporaneamente però, il contrasto con l’acciaio lucente riesce a comunicare anche il carattere innovativo dei nostri forni a legna.

Alfa realizza quindi dei forni a legna dal design inconfondibile, che rappresentano l’armonia fra tradizione ed innovazione, e che sono in grado di arredare i nostri spazi sia interni che esterni.

 

Questo aspetto rende i nostri forni in acciaio degli strumenti perfetti per essere utilizzati davanti ai nostri ospiti, perché sono in grado di catturare l’attenzione e di valorizzare il lavoro del pizzaiolo domestico.

Sono quindi degli strumenti perfetti per organizzare delle serate di show cooking in casa, dimostrando le nostre abilità agli ospiti prima con la vista e poi con il gusto delle nostre pizze. Questo aspetto, insieme all’efficienza termica di cui abbiamo parlato in precedenza, fanno parte dei dieci motivi per acquistare un forno a legna da esterno per la casa.

 

Alfa tra innovazione e tradizione

Abbiamo visto perché Alfa realizza forni a legna dal design inconfondibile, in grado di richiamare i valori culturali dei forni a legna tradizionali, ma anche di aggiungere un tocco innovativo allo strumento preferito dai pizzaioli.

 

L’innovazione nel rispetto della tradizione è infatti una caratteristica distintiva del nostro modo di realizzare i forni.

Da più di quarant’anni infatti lavoriamo per il miglioramento continuo delle prestazioni dei nostri strumenti di cottura preferiti.

 

Abbiamo iniziato sviluppando al massimo l’efficienza dei materiali refrattari, con continue ricerche e sperimentazioni per migliorare la capacità termica dei materiali con cui realizziamo i forni tradizionali.

In seguito abbiamo rivoluzionato il mercato dei forni per pizza introducendo la soluzione dei forni in acciaio, un’innovazione che ci ha consentito di diventare un punto di riferimento nella realizzazione dei forni per pizza.

 

Realizziamo infatti strumenti dall’elevata efficienza, che possono vantare ottime prestazioni termiche e contemporaneamente fanno risparmiare molto combustibile e molto tempo per raggiungere temperature elevate e stabili.

I forni a legna in acciaio Alfa sono quindi degli strumenti estremamente efficienti, molto robusti e resistenti ma anche leggeri e facili da spostare nelle versioni mobili.

Siamo riusciti a realizzare dei forni di design che hanno tutti questi vantaggi grazie ad un grande lavoro di ricerca e sviluppo che coinvolge tutti gli aspetti produttivi, in particolar modo lo studio dei materiali e delle forme, in una parola il design.

 

In conclusione quindi, nei nostri forni a legna il design è fondamentale ed è uno dei tratti distintivi dei forni Alfa, degli strumenti che oltre a garantire prestazioni di cottura eccezionali possono arredare i vostri spazi, dando un tocco di stile alla vostra cucina.